22 novembre, 2013 - Nessun Commento

MARIANO CROCIATA
NUOVO VESCOVO DI LATINA-TERRACINA-SEZZE E PRIVERNO

Monsignor Mariano Crociata, vescovo e Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana è stato nominato da Papa Francesco titolare della diocesi di Latina-Terracina-Sezze e Priverno. Lo ha annunciato ieri mattina monsignor Giuseppe Petrocchi, arcivescovo metropolita de L’Aquila e attuale amministratore apostolico della sua ex diocesi di Latina. Monsignor Petrocchi ha avuto parole di grande affetto e rispetto nell’annunciare la nomina del suo successore. Petrocchi continuerà ad occupare l’attuale incarico in terra pontina fino all’insediamento di monsignor Crociata, che dovrebbe avvenire prima di Natale. Il vescovo uscente ha anche ricordato con commozione i 15 anni passati a Latina come capo della Chiesa locale. Monsignor Crociata occupa uno dei posti più prestigiosi nella >Chiesa cattolica, avendo l’onere, dal 2008, di dirigere la Segreteria generale della CEI, incarico al quale, dopo il compimento del previsto quinquennio, è stato prorogato da Papa Bergoglio. La sua nomina è segno della crescita d’importanza che la diocesi di Latina ha acquisito in questi anni. Teologo e sacerdote impegnato già nella direzione della chiesa di Noto, di cui è stato vescovo, Crociata ha recentemente scritto un importante libro I cattolici, l’unità d’Italia e la questione meridionale, che racconta la sua esperienza di storico e la sua filosofia nei riguardi dei rapporti tra cattolici e Unità d’Italia.

 

 

Hai qualcosa da dire? Lascia un tuo commento!


tre − due =