1 maggio, 2012 - Nessun Commento

L’Auditorium del Conservatorio di Latina intitolato a Roffredo Caetani

Roffredo Caetani al Pianoforte

L’Auditorium del Conservatorio di Musica di Latina “Ottorino Respighi” di Latina è stato dedicato al nome del pianista classico e compositore Roffredo Caetani, ultimo duca di Sermoneta, autore di una serie di composizioni e di due opere (Ipatia e L’Isola del sole).

La cerimonia si è svolta nel corso di una serata nella quale due musicologhe (Mariantonietta Caroprese e Paola Ingletti) hanno efficacemente analizzato il contesto storico-musicale e il processo di formazione artistica di Roffredo. A sua volta, Lorenzo Salvagni, docente all’Università della North Carolina (Usa) ha parlato della moglie di Roffredo, quella Marguerite Chapin che, malgrado le sue radicate origini statunitensi, si è affermata principalmente in Europa dove, prima a Parigi (con la rivista letteraria Commerce), poi a Roma (con la rivista Botteghe Oscure) per diversi anni del Novecento è stata la promotrice e la maieuta di tutti i maggiori scrittori, poeti, critici che, all’epoca ancora alle prime armi, seppe riconoscere grazie al suo ingegno ed al buon gusto, aiutandoli a divenire  autori di punta. La cerimonia è stata coordinata dal Direttore del Conservatorio, M° Giuseppe Gazzelloni. Ha partecipato il presidente della Fondazione Roffredo Caetani, Ing. Gabriele Panizzi.

Hai qualcosa da dire? Lascia un tuo commento!


sette − = sei