11 dicembre, 2018 - Nessun Commento

RUBATE LE PIETRE D’INCIAMPO MA I NAZISTI NON TORNERANNO

pietre inciampo RUBATEQuesta fotografia è ciò che rimane delle 19 “pietre d’inciampo” divelte a Roma in via Madonna dei Monti nella notte sul 14 dicembre. Ricordavano un intero gruppo familiare, i Di Consiglio e i Di Castro, che fu deportato ad Auschwitz, da dove nessuno è tornato.
La Shoah è stata esattamente questo -scrive il Coordinamento dei Comitati di Rione Monti a Roma  – e  a settant’anni di distanza, si è compiuta di nuovo. L’obiettivo dei ladri nazisti non era solo
cancellare le persone ma anche il loro ricordo. La notte sul 14 dicembre 2018 è come se avessero voluto ucciderli tutti un’altra volta.  Non glielo permetteremo.

Hai qualcosa da dire? Lascia un tuo commento!


quattro − = zero